Lavoro straniero e occupazione in Algeria

August 27, 2019


Lavoratori stranieri in Algeria:

1. Legge n. 81-10del 9 Ramadan 1401, corrispondente all'11 luglio 1981, relativa alle condizioni di assunzione di lavoratori stranieri, questa legge mira a determinare le condizioni di assunzione di lavoratori stranieri, solo con il datore di lavoro.

In base alle esigenze di sviluppo nazionale, tenendo conto dei trattati o degli accordi che l'Algeria potrebbe aver concluso con qualsiasi paese straniero.
Al fine di attuare questa legge, sono stati emessi i seguenti decreti e istruzioni:

2. Decreto n.82-510 del 9 Rabi I del 1403 corrispondente al 25 dicembre 1982 che stabilisce le modalità per la concessione di un permesso di lavoro temporaneo o di una licenza a lavoratori stranieri.

Il presente decreto determina la forma del permesso di lavoro e del permesso di lavoro temporaneo nonché le note ivi menzionate con una decisione del ministro responsabile del lavoro.

   Leggi legislative che regolano l'impiego di manodopera straniera :

È necessario fornire un file contenente un accordo iniziale completo.

Questa procedura si basa sul posizionamento del file con i dipartimenti operativi locali. La direzione statale per l'occupazione invia il fascicolo al dipartimento centrale del ministero del Lavoro per studio e approvazione.

- Richiesta di un accordo preliminare per evidenziare le esigenze attese di qualifiche e posizioni degradanti nella forza lavoro locale e straniera.

- Una copia dell'Accordo sul mercato del lavoro o dello Statuto della Corporazione.

- Copia del registro di commercio.

- Una copia dei documenti che giustificano la posizione dell'azienda dipendente rispetto alle imposte e ai documenti relativi al Fondo nazionale di sicurezza sociale.

-L'accordo viene quindi inviato alla società dipendente tramite la direzione statale per l'occupazione.
Per beneficiare di un accordo iniziale, è necessario:
-Invia il tuo file alla direzione statale del lavoro.

- Il fascicolo viene inviato dalla direzione statale del lavoro alla direzione generale del Lavoro e dell'integrazione (Ministero del lavoro, del lavoro e della previdenza sociale).

- La direzione generale per l'occupazione e l'integrazione invia un accordo preliminare all'entità operativa tramite la direzione statale per l'occupazione.

- Un lavoratore straniero che ha un contratto di lavoro e un permesso di lavoro temporaneo deve avere un visto di lavoro e un permesso di lavoro temporaneo.

1 / Lavoratori stranieri che contribuiscono alla realizzazione di progetti locali:

L'entità dipendente straniera per contribuire alla realizzazione di progetti locali deve avere un visto di lavoro per i lavoratori stranieri al fine di entrare in Algeria con il Ministero degli Affari Esteri.

- Domanda di visto di lavoro al Ministero degli Affari Esteri.

- Un elenco nominale con i numeri e i passaporti di tutti i lavoratori stranieri.

- L'obbligo di rimpatriare i lavoratori stranieri nei loro paesi immediatamente dopo la fine del marchio del lavoro.

2 / Lavoratori stranieri che partecipano alle organizzazioni dei datori di lavoro:

Se il lavoratore straniero è impiegato al di fuori della realizzazione di progetti locali, il datore di lavoro o il dipendente devono pagare il dossier per ottenere un visto di lavoro indirizzato al Ministero degli Affari Esteri. Il file include i seguenti documenti:

- Domanda di visto di lavoro al Ministero degli Affari Esteri.

- Una copia certificata del passaporto del lavoratore straniero.

- Una copia convincente e confermata delle qualifiche professionali del lavoratore straniero.

- L'obbligo di rimpatrio del lavoratore straniero in attesa della risoluzione del rapporto di lavoro.

Vuoi lavorare in Algeria :

La National Employment Agency propone una gamma di servizi per raggiungere il tuo obiettivo. L'articolo 05, ispirato al decreto esecutivo n. 06-77, corrispondente al 18 febbraio 2006, definisce i poteri dell'Agenzia nazionale per l'impiego per la gestione del lavoro straniero. L'articolo stabilisce quanto segue: Leggi di follow-up e leggi relative all'impiego di gli stranieri e lo sviluppo e il seguito del lavoro straniero, nonché l'organizzazione e la condotta del Codice nazionale dei lavoratori stranieri.

 Hai trovato lavoro in Algeria, quindi tu:
- Soggetto alla legislazione e alle leggi nazionali algerine.

- Firma di un contratto di lavoro con l'azienda dipendente, sia locale che straniera.

- Visto di lavoro o permesso di lavoro temporaneo.

- Possiede anche un certificato concesso in licenza dagli stessi servizi di collocamento, attraverso il quale il dipendente si impegna a rimpatriare il lavoratore straniero immediatamente dopo la fine del rapporto di lavoro. Finalmente sei impegnato in attività retribuite.

Misure di incentivazione per i datori di lavoro stranieri attraverso il servizio di assistenza professionale:

Cuperare le persone in cerca di lavoro nell'ambito del sistema di assistenza all'integrazione professionale e beneficiare di salari mensili completi e contributi previdenziali.

Beneficiare della formazione a beneficio delle persone in cerca di lavoro per adattare le loro qualifiche alle posizioni lavorative coprendo il 60% dei costi di formazione.

Hanno lavorato nell'ambito del contratto di lavoro agevolato e hanno beneficiato del contributo dello Stato alla posizione mediante:


12000 DZ per i titolari di certificati di istruzione superiore.

10000 DZ per tecnici di alto livello.

8000 DZ per i laureati dell'istruzione secondaria e della formazione professionale.

6000 DG per gli utenti non configurati.


Beneficia anche della riduzione della quota utente e paga invece del 25%:

15% quando assume un precedente candidato.

5% quando assume uno studente junior.

2,5% per occupazione nelle Highlands meridionali e meridionali.

Beneficio per un massimo di 03 anni, un'indennità mensile di 1000 DZD per occupazione con un contratto di lavoro a tempo indeterminato.


File richiesto:

. Ogni utente che desidera beneficiare di uno dei vantaggi offerti da questo dispositivo deve presentare un file a beneficio del Fondo nazionale di sicurezza sociale contenente i seguenti documenti:

· Domanda di sovvenzione (file presentato dal Fondo nazionale di sicurezza sociale).


· Un documento comprovante la registrazione presso l'agenzia di collocamento "Foglio presenze" (il documento fornito dall'agenzia di collocamento).

· Domande Secu01 (un documento presentato dal National Social Security Fund).

· Elenco delle domande di lavoro interessate.














Artikel Terkait

Next Article
« Prev Post
Previous Article
Next Post »

Disqus
Tambahkan komentar Anda