La legge sugli idrocarburi dell'Algeria 2020

October 14, 2019



La legge sugli idrocarburi dell'Algeria 2020

A margine di una conferenza nazionale sulle scommesse sul completamento dell'Accordo sulla zona di libero scambio in Africa, Arqab ha risposto in risposta a una domanda sul contenuto del progetto di legge sugli idrocarburi recentemente approvato dal governo, che tre tipi di contratti petroliferi sono stati inclusi nel partenariato.

Si tratta di un "contratto di concessione" e di un "contratto di servizi di rischio" nonché di un "contratto di condivisione o condivisione della produzione" in vigore dalle maggiori compagnie petrolifere e del gas del mondo.

"Abbiamo incluso tre tipi di contratti petroliferi nella fattura degli idrocarburi per attirare il maggior numero possibile di investitori stranieri", ha affermato.

D'altra parte, il signor Arqab ha affermato che i partner stranieri le cui preoccupazioni sono state ascoltate hanno confermato che "non sono disturbati dalla regola 51/49 (la marcia degli investimenti esteri in Algeria) e quindi sono stati mantenuti".

Includi quattro tipi di tasse:

D'altra parte, il ministro ha sottolineato che gli emendamenti inclusi nel progetto di legge sugli idrocarburi hanno anche toccato il sistema fiscale in quanto quest'ultimo "non è chiaro nella legge in vigore".

Ha sottolineato a tale proposito che "l'inclusione di quattro tipi di tasse" rispetto al sistema fiscale, che "preserverebbe le entrate statali e semplificherebbe il sistema fiscale in modo che non vi siano cambiamenti ogni anno nel sistema fiscale, il che infastidisce notevolmente gli investitori".

Nella sua presentazione dei motivi della decisione di rivedere la legge sugli idrocarburi, il Ministro dell'Energia ha affermato che "l'attività degli idrocarburi conosce un'importante trasformazione nel mondo e che l'Algeria non rimane isolata da questa trasformazione".

Riunione del governo: approvazione del progetto preliminare della nuova legge sugli idrocarburi

Ha aggiunto che l'attività degli idrocarburi richiede meccanismi avanzati e la gestione di aziende che possiedono la tecnologia, sottolineando che "l'area della miniera di stalla nazionale ammonta a 1,5 milioni di km 2, dove attualmente utilizza solo il 40 percento di questa superficie totale".

"Per sviluppare quest'area, abbiamo bisogno di partner stranieri che ci accompagnino nel continuare la nostra produzione e sviluppo", ha affermato Arqab.

Nello stesso contesto, il ministro ha sottolineato l'importanza di sviluppare la produzione di idrocarburi in vista della crescente domanda interna di gas e prodotti petroliferi del 7% ogni anno, che deve essere accompagnata da una produzione adeguata.

Uno dei motivi per la revisione della legge sugli idrocarburi è che Arqab ha affermato che l'esplorazione intrapresa dall'Algeria negli ultimi anni è stata "debole" rispetto all'obiettivo fissato in questo contesto.

"Delle 67 regioni del sud che sono state contestate, solo 19 sono state ricevute dal 2005, mentre quest'anno sono stati firmati solo 13 contratti", ha affermato.

"Abbiamo parlato con le prime cinque società tra le prime cinque al mondo e abbiamo chiesto loro di segnalare lo squilibrio nell'attuale legge sugli idrocarburi", ha detto il ministro, aggiungendo che i rappresentanti di queste società hanno affermato che ci sono due punti importanti relativi al "sistema legale dell'attività degli idrocarburi. Integrato "e il secondo relativo al" sistema fiscale ".













La legge sugli idrocarburi dell'Algeria 2020 , La legge sugli idrocarburi dell'Algeria 2020, La legge sugli idrocarburi dell'Algeria 2020, La legge sugli idrocarburi dell'Algeria 2020 , La legge sugli idrocarburi dell'Algeria 2020, La legge sugli idrocarburi dell'Algeria 2020, La legge sugli idrocarburi dell'Algeria 2020 , La legge sugli idrocarburi dell'Algeria 2020, La legge sugli idrocarburi dell'Algeria 2020

Artikel Terkait

Next Article
« Prev Post
Previous Article
Next Post »

Disqus
Tambahkan komentar Anda